Google ridisegna le Emoji che arriveranno con Android O

Nelle scorse ore è andata in onda la prima conferenza, forse quella più importante del Google I/O 17, l'evento che annualmente Google tiene per mostrare agli sviluppatori tutto ciò che bolle in pentola riguardante la parte software. Durante la conferenza sono state annunciate alcune novità assolutamente degne di nota e altre decisamente orientate più all'user experience di tutti giorni degli utenti.

Nello specifico parliamo del completo redesing per le Emoji, realizzato da Google e che farà il suo esordio di default direttamente con Android O, la nuova versione del sistema operativo di Google per smartphone e tablet.

Una modernizzazione, un redesing assolutamente dovuto date le differenze con la concorrenza o i problemi creati per esempio con app di teze parti come WhatsApp che per stare al passo coi tempi di Apple, qualche mese fa ha realizzato il suo set di emoji per WhatsApp per Android.

Non solo, con l'arrivo di Android O, il robottino verde – sempre parlando di Emoji – Google adotterà anche lo standard Emoji 5.0 e riprende il treno perso con Apple.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO