Android Go è la nuova versione di Android per gli smartphone di fascia bassa

Durante il keynote della prima giornata del Google I/O, una delle novità principali di tutta la conferenza è stata sicuramente l'annuncio di Android GO. Il progetto non sembra essere uno dei soliti progetti di Google pronti a sparire in caso di fallimento bensì una vera e propria risorsa per Android e il suo sviluppo.

Android Go è nello specifico una nuova versione di Android appositamente disegnata per gli smartphone dotati di un quantitativo di RAM compreso tra i 512 MB e 1 GB e altre caratteristiche come un taglio di memoria limitato (8GB circa), un display HD. La versione di Android GO che è stata presentata al Google I/O come prevedibile è basata su Android O.

Ogni nuova versione di Android sarà accompagnata da una versione di Android GO. Resta da capire se Android Go debutterà anche al di fuori dei mercati emergenti, dove gli smartphone con specifiche tecniche limitate sono molto diffusi. L'India è uno dei principali esempi che è possibile fare, dove le quote degli smartphone Android doppiano quelle iOS.

Android O arriverà con alcuni strumenti ad hoc come  un tool per tenere sotto controllo il consumo di dati mobili, e i dati utilizzati in background. La tastiera di sistema sarà GBoard mentre il browser sarà Chrome con tanto di risparmio energetico abilitato di default. Chiude in bellezza il fatto che il Google Play Store segnalerà in automatico quali sono le app che funzionano meglio con Android GO.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO