Samsung specifica: Tizen e Bada non sono ancora una cosa sola

tizen

Vi abbiamo riportato un paio di giorni fa che Samsung sembrava decisa a fondere il suo sistema operativo mobile low-end Bada con Tizen, discendente di MeeGo basato su Intel. L'intenzione è stata presa molto sul serio dalla stampa di settore, in quanto proveniente da una fonte considerata certa: Tae-jin Kang, vice presidente senior per la pianificazione dei contenuti in Samsung. Oggi Samsung ha fatto leggermente marcia indietro, rilasciando una dichiarazione ad AllThingsD:

Samsung e altri membri dell'associazione Tizen non hanno ancora preso una decisione definitiva per quanto riguarda la fusione di Bada e Tizen. La stiamo considerando con attenzione come un'opzione per rendere le piattaforme migliori, al servizio dei clienti. Come parte essenziale del portafoglio multi-piattaforma di Samsung, Bada continuerà a svolgere un ruolo importante nella democratizzazione dell'esperienza smartphone in tutti i mercati. Samsung sosterrà anche lo sviluppo open source e continuerà a lavorare insieme ad altri operatori del settore.

Samsung potrebbe decidere di fondere Bada con Tizen... Ma anche no. Ci sono diversi possibili fattori in gioco. Nonostante le buone recensioni, MeeGo era nato morto sul mercato, mentre Bada ha venduto abbastanza bene nella fascia di smartphone a prezzo basso. Infine, non è chiaro come la fusione dei due sistemi operativi possa migliorare entrambi. C'è da considerare anche una questione di tempi: Nokia ha riversato un sacco di tempo e risorse in Meltemi, ad esempio. Il risultato della fusione tra Tizen e Bada potrebbe portare sul mercato un prodotto migliorato abbastanza velocemente per respingere Meltemi?

Via | All Things D

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO