Google vorrebbe utilizzare le foto scattate coi Google Pixel per i Chromecast

A Ottobre, insieme ai nuovi Google Pixel di cui vi abbiamo parlato di recente, arriverà con tutta probabilità anche la nuova generazione di dispositivi Chromecast. Ancora non sappiamo quanti dispositivi saranno presentati, se ci saranno semplici aggiornamenti o se dobbiamo aspettarci una vera e propria rivoluzione per quel che riguarda l'intrattenimento casalingo.

Google però ha deciso di dare un tocco "di suo" aprendo un invito a tutti gli utenti possessori di Google Pixel e Google Pixel XL a condividere le proprie foto scattate  coi dispositivi con l'hashtag #teampixel per poterle utilizzare come Backdrop Screensaver. Le foto verranno osservate e selezionate da un apposito team che si occupa di ciò.

Vediamo quindi quali sono i contenuti "consigliati" da Google affinché possano apparire sui Chromecast:


  • panorami, macro, natura, animali, soggetti astratti, città, edifici;

  • nessuna persona, marchio, logo o watermark;

  • foto scattate con orientamento orizzontale;

  • contenuti adatti a essere visualizzati dalle famiglie.


Google comunque contatterà gli autori per fornire ulteriori indicazioni sul progetto. Come di consueto verrano inseriti i crediti per l'autore anche se non sappiamo se è previsto un compenso per l'utilizzo delle foto.

 

Via | 9to5Google

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO