WhatsApp continua ad essere l'app più popolare ma in Italia ecco il boom di Telegram

WhatsApp come da previsione è ancora l'applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata dagli italiani, seguita a ruota da Messenger e Skype. In questa particolare classifica però a dare nell'occhio, è il quarto posto occupato prepotentemente da Telegram, in fortissima crescita rispetto allo scorso anno. L'app di Pavel Durov, continua a raccogliere consensi anche in terra nostrana ed insidia le prime posizioni a giganti del settore.

Di recente infatti, Vicenzo Cosenza, noto espero di Social Media ha realizzato e pubblicato una interessantissima analisi sulle app di messaggistica istantanea in Italia. Non siamo davanti a statistiche ufficiali (solo alcune società si sono prestate) ma le stime realizzate dall'autore sono basate su dati acquisiti da vari provider.

Come riportato dall'analisi, WhatsApp rimane ovviamente l'app di messaggistica istantanea più utilizzata dagli italiani sia per tempo di utilizzo medio che per numero di utenti: 11 ore e 30 minuti al mese per ogni persona assieme a 22 milioni di utenti italiani. Una crescita del 19 per cento rispetto al 2016, data anche l'ampia fetta di mercato che va dai più giovani fino agli anziani.

La vera sorpresa è sicuramente Telegram che conquista il quarto posto con 3.5 milioni du utenti. L'app di Durov è in crescita dal 150 per cento rispetto al 2016. L'app  conta 100 milioni di utenti in tutto il mondo ed è apprezzata principalmente dai più giovani nella fascia d'eta tra i 15 e i 24 anni, utilizzata per circa 2 ore e mezza al mese.

L'analisi è ben articolata e analizza con attenzione ogni aspetto delle app in questione. Se interessati potete consultarla interamente a questo indirizzo.

 

Via | Vincos

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO