Apple conferma di aver acquistato Shazam

Durante la scorsa settimane si erano fatte sempre più insistenti e approfondite le voci che volevano Apple pronta all'acquisto di Shazam. Il famoso servizio per il riconoscimento della musica più popolare e ambito al mondo. Apple a sorpresa, ha confermato di aver concluso la trattativa per l'acquisto di Shazam.

L'azienda di Cupertino, venendo meno al suo modus operanti riguardante le acquisizione, ove presenti comunicati stampa ben precisi con la tipica frase "Apple acquista compagnie tecnologiche più piccole di quando in quando e, generalmente, non discutiamo delle nostre proposte o dei nostri programmi”,  ha rilasciato un comunicato ben articolato in cui spiega di aver acquistato il colosso del riconoscimento delle canzoni.

Da notare come l'azienda capitanata da Tim Cook ha deciso di cambiare completamente registro, preferendo un linguaggio meno colloquiale e inserendo un numero maggiore di informazioni rispetto a quanto fatto di solito.

Di seguito il comunicato dell'azienda di Cupertino:

"Siamo entusiasti che Shazam ed il suo talentuoso team si uniranno ad Apple. Sin dal lancio dell’App Store, Shazam si è costantemente posta come una delle più popolari app per iOS. Attualmente viene utilizzata da centinaia di milioni di persone in tutte il mondo, attraverso diverse piattaforme. Apple Music e Shazam sono una scelta naturale, condividendo una passione per la scoperta della musica e per la volontà di offrire un’appagante esperienza musicale ai nostri utenti. Abbiamo in serbo dei progetti entusiasmanti e non vediamo l’ora di unirci a Shazam in seguito all’approvazione dell’accordo di oggi“.

Una mossa che potrebbe cambiare parecchie carte in tavola rispetto a quello che è il mercato musicale. Apple Music potrebbe quindi potrebbe prendere il volo definitivo e lanciare la sfida a Spotify. 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO