Google Traduttore più preciso con l'intelligenza artificiale

Circa due anni fa, Google ha introdotto la Neural Machine Translation (NMT) per migliorare la qualità della traduzione. Ora la tecnologia è disponibile anche offline su Android e iOS, consentendo agli utenti di usare Google Traduttore in assenza di connessione ad Internet.

L'azienda di Mountain View sfrutta il machine learning per effettuare una traduzione più fedele. Solitamente occorre una grande potenza di calcolo per eseguire l'operazione, ma l'ottimizzazione degli algoritmi ha permesso di portare l'elaborazione direttamente sui dispositivi mobile, senza incidere negativamente sull'autonomia.

Il sistema neurale traduce intere frasi in una sola volta, invece di analizzare ogni singola parola. Il risultato finale è più simile alla traduzione effettuata da un essere umano e il testo risulta più leggibile. Ogni pacchetto della lingua occupa circa 35-40 MB, quindi può essere scaricare anche su smartphone di fascia bassa. È sufficiente scegliere la voce "Traduzione offline" nel menu laterale e quindi toccare l'icona accanto alla lingua per avviare il download.

Gli utenti che hanno già usato la funzionalità vedranno un banner che indica la disponibilità di un aggiornamento per la traduzione offline. Il rollout inizierà nel corso dei prossimi giorni per 59 lingue.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO