Arriva ho., minuti/SMS illimitati e 30 GB a 6,99 euro/mese

ho.

"ho.Tutto chiaro". Questo è il motto scelto da Vodafone per pubblicizzare l'arrivo del suo operatore virtuale low cost. Da pochi minuti è aperto il sito ufficiale con tutte le informazioni sull'offerta che include minuti illimitati, SMS illimitati e 30 GB di Internet su rete 4G a 6,99 euro/mese. Si tratta di una tariffa simile a quella di Iliad, ma l'euro in più è giustificato dalla maggiore copertura (99%) e dagli oltre 3.000 punti vendita, in cui è possibile ritirare la SIM.

Gli utenti possono anche ordinare la SIM online con spedizione gratuita e attivazione tramite videochiamata (per il riconoscimento). La spesa iniziale di 16,99 euro include il costo della SIM (9,99 euro) e la prima ricarica (7,00 euro). L'operatore evidenzia la trasparenza dell'offerta, quindi senza extra costi. Se vengono consumati tutti i GB, la navigazione viene bloccata. Sono inclusi i servizi SMS ho. chiamato, 42121 per il credito residuo, avviso di chiamata, hotspot, trasferimento di chiamata e le app Android e iOS.

I servizi a pagamento, come oroscopi, suonerie e sms bancari sono bloccati, mentre i numeri a pagamento 199, 144, 166 e 899 sono disabilitati. Nei paesi dell'Unione Europea è possibile utilizzare tutti i minuti e gli SMS dell'offerta, ma solo 2 GB per navigare (come Iliad). Sul sito c'è la sezione ho.fficina con guide e soluzioni ai problemi. In alternativa si può chiamare il call center gratuito al numero 19.21.21. L'offerta è valida fino al 31 luglio 2018.

Aggiornamento

Nella scheda dell'offerta si legge che le massime velocità sono 60 Mbps in download e 52 Mbps in upload, inferiori a quelle disponibili sulla rete 4G+ di Vodafone.

Leggendo attentamente le condizioni generali di contratto si scopre inoltre che il "corretto utilizzo" della SIM prevede le seguenti limitazioni:

  • traffico giornaliero in uscita non superiore a 160 minuti

  • traffico mensile in uscita non superiore a 1250 minuti

  • traffico giornaliero in uscita verso altri numeri ho. non superiore all’80% del traffico giornaliero uscente complessivo
  • traffico giornaliero in uscita non superiore a 4 volte il traffico giornaliero in entrata

Condizioni ho. originarie

Aggiornamento 2
Dopo qualche minuto le limitazioni suindicati sono state rimosse dal sito, ma è rimasta la condizione che permette di considerare personale l'uso della SIM, ovvero "se il traffico giornaliero voce e SMS in uscita verso altri operatori è inferiore a 3 volte il traffico voce o SMS in entrata da altri operatori."

  • shares
  • Mail