WhatsApp tenta di limitare la diffusione di fake news

WhatsApp

Facebook ha annunciato una piccola ma importante novità per la sua app di messaggistica. WhatsApp indicherà in modo chiaro se un messaggio è stato inoltrato da altri utenti. L'azienda di Menlo Park spera che questa novità possa limitare la diffusione delle fake news.

La nuova funzionalità viene indicata con il termine "Condividi con consapevolezza" sul blog ufficiale. L'etichetta "Inoltrato" in corsivo aggiunta alla parte superiore di un messaggio permette di conoscere la sua provenienza all'interno di una chat individuale e di gruppo. Il destinatario capirà subito se il messaggio è stato scritto direttamente da un amico o un familiare oppure se è stato originariamente scritto da qualcun altro.

Il post pubblicato sul blog contiene anche queste parole:

La tua sicurezza è di massima importanza per WhatsApp. Ti invitiamo ad essere prudente quando condividi messaggi che sono stati inoltrati

La sicurezza in questione non è quella digitale, ma quella fisica nel mondo reale. Nelle scorse settimane sono state diffuse su WhatsApp notizie false su rapimenti e traffici di bambini. Il passaparola ha causato un'isteria di massa che ha portato al linciaggio e all'uccisione di 12 persone innocenti. Facebook ha acquistato intere pagine sui quotidiani locali per mettere in guardia i cittadini sulla diffusione di fake news.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO