Honor Note 10, schermo AMOLED e 8 GB di RAM

Il produttore non ha atteso l'IFA 2018 di Berlino per annunciare il nuovo top di gamma. Honor Note 10 è stato infatti svelato durante un evento organizzato in Cina e arriverà sul mercato locale dal 1 agosto. Tra le caratteristiche migliori spiccano l'ampio schermo AMOLED, il potente processore con intelligenza artificiale e la batteria di grande capacità.

Lo smartphone ha un design gradevole con una cover posteriore in vetro. Il display (senza notch) ha una diagonale di 6,95 pollici e una risoluzione full HD+ (2220x1080 pixel), quindi il rapporto di aspetto è 18.5:9. Anche se lo spessore delle cornici è ridotto al minimo, le dimensioni sono piuttosto generose (177×85×7,65 millimetri), mentre il peso è 230 grammi. La dotazione hardware comprende un processore octa core Kirin 970 con NPU (Neural Processing Unit), 6 o 8 GB di RAM e 64/128 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 256 GB.

Per la doppia fotocamera posteriore sono stati scelti sensori da 24 e 16 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/1.8. La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 13 megapixel. La NPU del Kirin 970 viene sfruttata per il riconoscimento automatico della scena e altre funzionalità avanzate, come l'effetto bokeh. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS, NFC e LTE.

Sono inoltre presenti la porta USB Type-C, altoparlanti stereo Dolby Atmos e il lettore di impronte digitali sul retro. Assente il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria ha una capacità di 5.000 mAh e supporta la ricarica rapida. Il pulsante fisico sul lato destro attiva sia l'otturatore della fotocamera che le modalità CPU/GPU Turbo. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.2.

Honor Note 10 sarà disponibile in due colori: Midnight Black e Phantom Blue. I prezzi sono 2.799 yuan (6GB+64GB), 3.199 yuan (6GB+128GB) e 3.599 yuan (8GB+128GB). Non è noto se lo smartphone verrà distribuito anche in Europa.

  • shares
  • Mail