Samsung annuncia il Galaxy Note 9

Ecco il nuovo Galaxy Note 9: schermo da 6,4 pollici, processori Snapdragon 845 e Exynos 9810, 6 o 8 GB di RAM, 128 o 512 GB di storage e dual camera posteriore da 12 megapixel.

Samsung ha presentato il Galaxy Note 9 durante l'evento Unpacked 2018 organizzato a New York. Il nuovo smartphone possiede un design simile al precedente Galaxy Note 8, ma ci sono diverse novità hardware, tra cui una migliore dual camera posteriore, processori più potenti e una maggiore dotazione di memoria. Anche la stilo S Pen è stata aggiornata e ora integra un chip Bluetooth.

Il Galaxy Note 9 possiede uno schermo Super AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione Quad HD+ (2960x1440 pixel) e rapporto di aspetto 18.5:9. Il telaio in alluminio e vetro ha ricevuto la certificazione IP68, quindi il dispositivo può essere utilizzato senza problemi in acqua fino ad un profondità di 1,5 metri per 30 minuti. La dotazione hardware comprende processori octa core Snapdragon 845 o Exynos 9810, affiancati da 6 o 8 GB di RAM e 128 o 512 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 512 MB.

Il sensore principale da 12 megapixel della doppia fotocamera posteriore è ora abbinato ad un obiettivo con apertura variabile (f/1.5 e f/2.4), mentre il sensore secondario da 12 megapixel è abbinato ad un teleobiettivo con apertura f/2.4 e zoom ottico 2x. La fotocamera frontale ha invece un sensore da 8 megapixel e un obiettivo con apertura f/1.7. Gli utenti possono utilizzare diverse funzionalità avanzate, come il riconoscimento automatico della scena e degli oggetti. La fotocamera rileva inoltre i difetti (ad esempio, l'eccessiva sfocatura o gli occhi chiusi), consentendo di scattare subito un'altra foto.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC, MST, ANT+ e LTE Cat. 18. Sono inoltre presenti il cardiofrequenzimetro, la porta USB Type-C e il jack audio da 3,5 millimetri. Il lettore di impronte digitali, spostato sotto la dual camera posteriore, può essere utilizzato in alternativa al riconoscimento facciale e allo scanner dell'iride per lo sblocco dello smartphone. La batteria ha una capacità di 4.000 mAh e supporta la ricarica wireless. La stilo S Pen con chip Bluetooth permette di eseguire varie operazioni a distanza, come il controllo della riproduzione video e l'attivazione della fotocamera. Per usare la modalità desktop (Samsung DeX) è sufficiente collegare lo smartphone ad un monitor tramite adattatore USB Type-C/HDMI, quindi non serve più un dock esterno.

Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo. Il Galaxy Note 9 (colori Ocean Blue, Midnight Black e Lavender Purple) arriverà sul mercato dal 24 agosto. I prezzi sono 1.029 euro (128 GB) e 1.279 euro (512 GB). Da oggi al 23 agosto è possibile preordinare lo smartphone e usufruire della campagna di trade-in che valuterà il vecchio smartphone fino a 600 euro. Gli utenti italiani possono inoltre acquistare il Galaxy Note 9 con la formula Samsung Smart Rent sul sito ufficiale: anticipo di 99 euro e 24 rate da 44,90 euro (versione da 512 GB) e 35,90 euro (versione da 128 GB) con copertura contro danni e furto inclusa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail