Vivo X23, schermo AMOLED e 8 GB di RAM

Vivo non è un marchio molto conosciuto in Europa, in quanto distribuisce smartphone esclusivamente sul mercato asiatico. Ma i suoi dispositivi rappresentano spesso un riferimento per gli altri due brand del gruppo BBK Electronics, ovvero Oppo e OnePlus. Il design del nuovo Vivo X23, ad esempio, potrebbe essere "copiato" dal prossimo OnePlus 6T. La sua peculiarità è il piccolo notch nella parte superiore dello schermo.

Il telaio in alluminio e vetro nasconde un processore octa core Snapdragon 670, affiancato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria flash. Lo schermo Super AMOLED ha una diagonale di 6,41 pollici e una risoluzione full HD+ (2340x1080 pixel), quindi il rapporto di aspetto è 19.5:9. Grazie al notch a goccia e allo spessore ridotto della cornice inferiore è stato ottenuto uno screen-to-body ratio del 91,27%.

Per le due fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 12 e 13 megapixel, abbinati rispettivamente ad obiettivi con apertura f/1.8 e grandangolare (125 gradi). La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 12 megapixel e, insieme ad un sensore IR, può essere utilizzata per il riconoscimento facciale.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE (dual SIM). Sono inoltre presenti un amplificatore audio dedicato, il jack da 3,5 millimetri e la porta micro USB. Il lettore di impronte digitali è sotto il pannello AMOLED, quindi non c'è nessun pulsante fisico. La batteria ha una capacità di 3.400 mAh. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia Funtouch OS 4.5. Il Vivo X23 sarà disponibile in Cina dal 14 settembre ad un prezzi di 3.498 yuan, pari a circa 440 euro, tasse escluse.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail