Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro, nuovi dettagli

Un sito israeliano ha svelato alcune interessanti caratteristiche dei prossimi top di gamma del produttore cinese. I materiali pubblicitari permettono di conoscere specifiche e funzionalità degli Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro che verranno annunciati a Londra il 16 ottobre. Il Mate 20 lite, modello entry level della nuova serie, è già in vendita (anche in Italia).

I due smartphone avranno un design piuttosto simile. La principale differenza estetica sarà la dimensione del notch: rettangolare per Mate 20 Pro e waterdrop (a goccia) per Mate 20. La maggiore dimensione del primo è necessaria per ospitare la fotocamera frontale da 24 megapixel e i sensori del riconoscimento facciale 3D. Il Mate 20 Pro avrà inoltre un lettore di impronte digitali in-display e potrà essere sbloccato anche tramite riconoscimento vocale.

Entrambi avranno tre fotocamere posteriori, ma quelle del Mate 20 Pro saranno di qualità superiore. Le lenti saranno disposte negli angoli di un quadrato insieme al flash LED. Il teleobiettivo del P20 Pro verrà sostituito da un obiettivo ultra grandangolare. La dotazione hardware dovrebbe comprendere uno schermo OLED da 6,9 pollici con risoluzione QUad HD+, processore Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Invece delle tradizionali schede microSD, Huawei ha scelto il nuovo formato nanoSD. La batteria da 4.200 mAh supporta la ricarica wireless e rapida SuperCharge 2.0 (70% in 320 minuti).

Per il Mate 20 si prevedono uno schermo IPS da 6,53 pollici con risoluzione full HD+, processore Kirin 980, 4 GB di RAM, 128 GB di storage e batteria da 4.000 mAh. Anche questo modello avrà il riconoscimento facciale, ma solo 2D. Su entrambi verrà installato Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.

  • shares
  • +1
  • Mail