Xiaomi annuncia il nuovo Redmi Note 6 Pro

Come anticipato qualche giorno fa, il produttore cinese ha presentato il nuovo Redmi Note 6 Pro durante un evento organizzato in Thailandia. Il design è simile al precedente Redmi Note 5 Pro, ma ci sono alcune differenze, tra cui spicca il notch nella parte superiore dello schermo.

Lo smartphone Xiaomi possiede un telaio unibody in alluminio e uno schermo da 6,26 pollici con risoluzione full HD+ (2280x1080 pixel) e rapporto di aspetto 19:9. La "tacca" è piuttosto larga, in quanto ospita due fotocamere frontali con sensori da 20 e 2 megapixel. Gli utenti possono utilizzarle per il riconoscimento facciale e per applicare l'effetto bokeh (AI Portrait Mode). Sul retro ci sono altre due fotocamere con sensori da 12 e 5 megapixel, flash LED, autofocus Dual Pixel e stabilizzazione elettronica delle immagini.

La dotazione hardware comprende anche un processore octa core Snapdragon 636, 3/4/6 GB di RAM, 32/64 GB di storage, slot microSD, chip WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo e LTE con supporto dual SIM. Sono presenti inoltre il jack audio da 3,5 millimetri, la porta micro USB 2.0 e il lettore di impronte digitali. La batteria ha una capacità di 4.000 mAh. Quindi, ad eccezione del notch e della doppia fotocamera frontale, il Remi Note 6 Pro è simile al Remi Note 5 venduto in Italia.

Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia MIUI 9.6, aggiornabile alla versione 10. Lo smartphone sarà disponibile in Thailandia nei prossimi giorni. Tre i colori al lancio: nero, blu e oro rosa. Il prezzo è circa 186,00 euro al cambio attuale. Xiaomi potrebbe distribuire il Redmi Note 6 Pro anche in Italia, eventualmente come Redmi Note 6.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail