LG presenta il V40 ThinQ con cinque fotocamere

Come promesso qualche giorno fa, il produttore coreano ha annunciato il nuovo V40 ThinQ. Lo smartphone di fascia alta si distingue dagli altri della serie per due novità principali, ovvero il notch e le cinque fotocamere. Mentre il primo è già stato introdotto con il G7 ThinQ, le cinque fotocamere rappresentano un'esclusiva assoluta.

Il V40 ThinQ possiede un telaio in alluminio e vetro, come i precedenti V30 e V35, ma questa volta la cover posteriore non è lucida. LG ha utilizzato una particolare tecnica produttiva che ha permesso di aggiungere un rivestimento opaco. Anche se ciò non risolve il problema dei graffi, almeno non si vedono le impronte delle dita. Lo smartphone ha un schermo P-OLED da 6,4 pollici con risoluzione QUad HD+ (3120x1440 pixel) e rapporto di aspetto 19.5:9.

La dotazione hardware comprende un processore Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD, moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE, porta USB Type-C, jack audio da 3,5 millimetri, lettore di impronte digitali, altoparlante Boombox, jack audio da 3,.5 millimetri, Quad DAC Hi-Fi, pulsante dedicato per Google Assistant e batteria da 3.300 mAh con ricarica wireless.

Per le tre fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 12, 16 e 12 megapixel, abbinati da obiettivi standard (f/1.5), super grandangolare (f/1.9) e tele (f/2.4) con zoom ottico 2x. Le due fotocamere frontali hanno invece sensori da 8 e 5 megapixel, abbinati ad obiettivi standard (f/1.9) e grandangolare (f/2.2). Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo. Il V40 ThinQ sarà in vendita dal 18 ottobre negli Stati Uniti. Non è noto se e quando arriverà in Italia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail