OnePlus 6T, annuncio il 30 ottobre a New York

Il OnePlus 6T verrà annunciato il 30 ottobre a New York. Un secondo evento è stato organizzato a New Delhi, vista l'enorme popolarità raggiunta dal produttore cinese in India. Nel corso delle ultime settimane sono arrivate conferme sulla presenza e assenza di alcune caratteristiche. Tra le novità più attese c'è il lettore di impronte digitali in-display.

OnePlus appartiene al gruppo BKK Electronics che vende anche gli smartphone Vivo e Oppo. Non stupisce quindi che il design del OnePlus 6T sia chiaramente ispirato a quello del recente Oppo R17 Pro. In base alle indiscrezioni che circolano da diversi giorni, nella parte superiore dello schermo AMOLED da 6,4 pollici ci sarà un piccolo notch a goccia che ospita la fotocamera frontale da 16 megapixel.

Sul retro non c'è nessun lettore di impronte, in quanto il sensore biometrico è stato posizionato sotto il vetro che protegge il display. Mancherà invece il jack audio da 3,5 millimetri, ritenuto obsoleto dal produttore. Lo spazio occupato dal connettore verrà sfruttato da una batteria di maggiore capacità (forse 3.700 mAh). Non è prevista però la ricarica wireless.

La dotazione hardware dovrebbe comprendere inoltre un processore Snapdragon 845, 6 o 8 GB di RAM, 128/256/512 GB di storage, doppia fotocamera posteriore da 20 e 16 megapixel, chip WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Il sistema operativo sarà quasi certamente OxygenOS 9.0 basato su Android 9 Pie.

L'evento di presentazione potrà essere seguito in diretta streaming. Per chi vuole partecipare dal vivo sono disponibili i biglietti a 17,00 euro. Viaggio e hotel sono ovviamente a carico degli utenti. OnePlus ha organizzato un contest, ma è riservato solo ai residenti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail