Huawei Mate 20, quattro smartphone con tre fotocamere posteriori

Huawei ha annunciato quattro nuovi smartphone della serie Mate 20 durante un evento organizzato a Londra: Mate 20, Mate 20 Pro, Mate 20 X e Porsche Design Mate 20 RS. Quest'ultimo è identico al Mate 20 Pro, ma possiede una cover in pelle e una migliore dotazione hardware. Caratteristica comune a tutti è il Matrix Camera System, ovvero le tre fotocamere posteriori con ottiche Leica. Il produttore aveva già lanciato il modello entry level (Mate 20 lite) circa un mese fa.

Huawei Mate 20


Il Mate 20 possiede uno schermo LCD RGBW da 6,53 pollici con risoluzione full HD+ (2244x1080 pixel) e rapporto di aspetto 18.7:9. Il piccolo notch ospita solo la fotocamera frontale da 24 megapixel. La dotazione hardware comprende inoltre un processore Kirin 980, 4 o 6 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili con NM card (formato proprietario di Huawei). Per le tre fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 12, 16 e 8 megapixel, abbinati ad obiettivi standard (f/1.8), ultra grandangolare (f/2.2) e tele (f/2.4).

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Sono presenti anche il jack audio da 3,5 millimetri, la porta USB Type-C e il lettore di impronte digitali sul retro. La batteria ha una capacità di 4.000 mAh. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.0. Il Mate 20 è disponibile nelle colorazioni Blu Notte, Nero e Twilight. I prezzi sono 799,00 euro (4 GB) e 849,00 euro (6 GB).

Huawei Mate 20 Pro


Il Mate 20 Pro possiede uno schermo OLED da 6,39 pollici con risoluzione Quad HD+ (3120x1440 pixel) e rapporto di aspetto 19.5:9. Il notch ha una maggiore larghezza, in quanto ospita anche i sensori per il riconoscimento facciale 3D, oltre alla fotocamera frontale da 24 megapixel. La dotazione hardware comprende inoltre un processore Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili con NM card. Per le tre fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 40, 20 e 8 megapixel, abbinati ad obiettivi standard (f/1.8), ultra grandangolare (f/2.2) e tele (f/2.4).

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Sono presenti anche la porta USB Type-C e il lettore di impronte digitali in-display. Assente il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria ha una capacità di 4.200 mAh e supporta la ricarica wireless. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.0. Il Mate 20 Pro è disponibile nelle colorazioni Blu Notte, Nero, Twilight e Verde Smeraldo. Il prezzo è 1.099,00 euro.

Huawei Mate 20 X


Il Mate 20 X possiede uno schermo OLED da 7,2 pollici con risoluzione full HD+ (2244x1080 pixel) e rapporto di aspetto 18.7:9. Il notch ospita solo la fotocamera frontale da 24 megapixel. La dotazione hardware comprende inoltre un processore Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili con NM card. Per le tre fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 40, 20 e 8 megapixel, abbinati ad obiettivi standard (f/1.8), ultra grandangolare (f/2.2) e tele (f/2.4).

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Sono presenti anche il jack audio da 3,5 millimetri, la porta USB Type-C, il lettore di impronte digitali sul retro, altoparlanti stereo e il supporto per la stilo M-Pen. La batteria ha una capacità di 5.000 mAh. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.0. Il Mate 20 X è disponibile (non in Italia) nelle colorazioni Blu Notte e Argento. Il prezzo è 899,00 euro.

Huawei Porsche Design Mate 20 RS


Il Porsche Design Mate 20 RS è una variante lussuosa del Mate 20 Pro. Ha infatti una cover posteriore in pelle con il logo Porsche Design, 8 GB di RAM e 256/512 GB di storage. Tutte le altre specifiche rimangono invariate. Lo smartphone sarà disponibile nella colorazione Nero dal 16 novembre. I prezzi sono 1.695,00 euro (256 GB) e 2.095 euro (512 GB).

  • shares
  • +1
  • Mail