Gboard per Android consiglia GIF, emoji e sticker

La testiera virtuale di Google offre diverse funzionalità, tra cui la possibilità di aggiungere emoji, sticker e GIF ai messaggi. Il loro numero però è in costante crescita, quindi trovare quella più adatta è un'impresa quasi impossibile. L'ultima versione di Gboard per Android mostra i suggerimenti direttamente durante la scrittura.

L'azienda di Mountain View ha sviluppato uno specifico algoritmo di intelligenza artificiale che comprende il significato delle parole. Se ad esempio l'utente scrive "Buongiorno", l'app mostra le GIF, le emoji e gli sticker correlati. La presenza della funzionalità (attivata lato server) viene indicata mediante l'icona circolare con la parola GIF che appare sul lato sinistro della tastiera, dove c'è solitamente la lettera G.

Per garantire la privacy e velocizzare la ricerca, l'elaborazione avviene direttamente sul dispositivo. Al momento è supportata solo la lingua inglese. Ecco perché nell'ultima versione italiana di Gboard, rilasciata oggi, non c'è traccia della funzionalità. Google ha tuttavia promesso il supporto per altre lingue in futuro. Non confermata invece l'arrivo della funzionalità su iOS.

Una delle novità più recenti, disponibile da qualche giorno, è quella che permette di creare i "Mini", ovvero sticker con i tratti somatici dell'utente ottenuti inquadrando il volto con la fotocamera frontale. Per facilitare la digitazione è anche possibile spostare la tastiera nella posizione preferita.

  • shares
  • +1
  • Mail