Chrome per Android, non c'è il supporto flash

Chrome Flash

Chrome per Android, la versione mobile del popolare browser di Google, non avrà il supporto per la tecnologia Flash, il popolare software della Adobe che la Apple ha escluso a priori dai suoi smartphone. A rivelarlo è la Adobe stessa, che già lo scorso novembre aveva fatto sapere di voler abbandonare lo sviluppo, per gli smartphone, di questa tecnologica e di volersi concentrare esclusivamente sull’HTML5.

L’obiettivo dell’azienda americana è quello di creare un’applicazione, sviluppata appunto con questo nuovo linguaggio, che possa andare a sostituire totalmente e senza grandi rimpianti l’attuale Flash. Si tratta di una mossa che la Adobe doveva fare, prima o poi, e che, secondo gli analisti, implica una sorta di arrendevolezza verso la direzione in cui sta andando il mercato. Già nel 2010, infatti, Steve Jobs aveva escluso categoricamente che Flash sarebbe mai arrivato sui suoi iPhone, etichettando il software come poco sicuro. Alla Apple si aggiunge anche la Microsoft, la quale ha reso noto che impedirà l’installazione dei plugin flash sul suo Internet Explorer 10 versione touch, software che verrà rilasciato con il nuovissimo Windows 8.

Adobe in ogni caso non getta la spugna e ha fatto sapere di aver sviluppato un plugin flash integrato nei browser, in grado di aumentarne la sicurezza. L’ultimo plugin in questo senso è stato sviluppato per Firefox, il quale replica in qualche modo quello che era stato sviluppato per Chrome qualche tempo fa. Il prossimo obiettivo è Internet Explorer.

Concludendo con un breve sguardo a Chrome per Android, possiamo dire che il momento in cui Google andrà a sostituire il browser di default del suo sistema operativo mobile con Chrome è ancora lontano. Al momento, infatti, Chrome per smartphone funziona solo sui telefoni che hanno già installato la versione 4 del sistema operativo di Big G, nota come Ice Cream Sandwich, ovvero meno del 5% del totale. Google ha fatto sapere di voler rendere compatibile Chrome anche su sistemi operativi Android più datati, ma ancora non ci sono novità in questo senso.

Via | Technorati.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: