MWC 2012: Huawei Ascend G300, Android a prezzo accessibile, in un hands-on

Huawei Ascend G300

Di sicuro ieri, al Mobile World Congress 2012, hanno rubato la scena gli smartphone di punta di Huawei, tra i quali l'Huawei Ascend D quad, il D quad XL e l'Ascend D1, ma la società ha annunciato molto di più. Un dispositivo interessante è senza dubbio l'Ascend G300, parte della nuova linea di 'Gold' della società. Come alcuni dei suoi concorrenti, Huawei ha deciso di segmentare la propria offerta di smartphone in differenti lineup: gli Ascend Y (dove Y sta per Young, caratterizzando i telefoni più economici ed entry-level), Ascend G (dove G sta per Gold, costituendo un passo avanti rispetto alla serie Y), Ascend P (P è per Platinum. Gli Ascend P1 e P1s sono già in fase di lancio, il secondo come smartphone più sottile al mondo), e infine l'Ascend D (dove D è Diamond - ovvero i telefoni di altissimo livello).

L'Ascend G300 non vanta delle specifiche da urlo, ma riesce ad abbinare hardware decente con un design curato e una cover posteriore in metallo, confermandosi come smartphone Android a prezzo accessibile, ma con stile. Il prezzo non è ancora noto, ma Huawei ha assicurato che stupirà gli utenti. Probabilmente non costerà più 200-250 €.

Per quanto riguarda le specifiche, il telefono ha una fotocamera da 5 MP, un display da 4 pollici 480 × 800 touchscreen, due microfoni per una migliore qualità audio, tecnologia DTS per l'audio, processore non ancora specificato e un ampio raggio di connettività. A bordo troviamo Android 2.3 Gingerbread al momento del lancio, ma seguirà un aggiornamento ad Android Ice Cream Sandwich.

Dopo il salto, trovate un video hands-on del telefono.


Via | UnwiredView

  • shares
  • Mail