Mobile World Congress: Intel Orange "Santa Clara"

Orange Santa Clara

Arriva il primo smartphone Intel realizzato dalla Orange, nome in codice “Santa Clara”, presentato per la prima volta al Mobile World Congress 2012 di Barcellona. Si tratta di un telefono il cui obiettivo dichiarato è quello di permette alla Orange di convincere buona parte dei suoi clienti a passare ad uno smartphone. Secondo le indiscrezioni, infatti, oltre la metà dei clienti di questo carrier ha ancora un telefono classico.

Le caratteristiche tecniche sono decisamente interessanti, si parla infatti di un processore da 1,6 GHz, l’Intel Atom Z2460 , uno schermo da 4 pollici che consente di avere una risoluzione da 1024 x 600 pixel. La fotocamera è da 8 megapixel e permette di scattare delle foto decisamente ben fatte oltre che girare dei video con una risoluzione da 1080p. Un piccolo approfondimento merita la capacità fotografica di questo smartphone, dato che è possibile scattare fino a 10 foto nell’arco di un secondo, oltre che realizzare delle foto panoramiche.

Il presidente della Orange, Patrick Remy, ha detto di essere molto contento di questo smartphone e di come coniuga insieme robustezza e velocità. Effettivamente, dall’hand-on di questo telefono si nota come la velocità di risposta delle app sia sempre ai massimi livelli, anche quando si tenta di aprire più di una app contemporaneamente. Non sempre, quando si parla di smartphone Android 4 riusciamo ad avere questa resa e questa velocità.

La data di uscita di questo telefono è fissata per la prossima estate e verrà venduto in Francia e nel Regno Unito, sperando che arrivi anche da noi in Italia. Si tratta di una delle sorprese più piacevoli di questo MWC 2012, davvero un bel telefono, ben fatto e soprattutto veloce. Il prezzo del dispositivo non è noto ma sicuramente entrerà nella fascia alta degli smartphone.

Via | eweek.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: