Mobile World Congress 2012: i vincitori

MWC 2012

Il Mobile World Congress 2012 è finito appena ieri e possiamo guardare indietro a cosa è accaduto in questa fiera di importanza mondiale e cercare di capire quali sono i telefoni che più hanno suscitato interesse nel pubblico, quelli che hanno stuzzicato la fantasia degli utenti e quelli che, alla fine dei conti, sono stati i “vincitori” della fiera.

Sicuramente la Sony ha fatto la parte da padrone in questo evento. Dopo aver tolto il nome Ericsson dai suoi smartphone, l’azienda giapponese ha presentato due telefoni di grande interesse: Xperia S e Xperia U. Anche se questi prodotti non hanno implementato il processore Quad Core, rimangono comunque delle belle sorprese, per i quali è possibile prevedere degli interessanti volumi di vendita nel 2012.

Ottimo anche l’HTC Sense 4.0 , una nuova versione degli smartphone serie Sense prodotti dall’azienda con sede in Taiwan, che presenta alcuni miglioramenti nelle funzionalità e ha l’ultima versione del sistema operativo di Google, Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Anche la Nokia ha presentato della interessanti novità in questo MWC, tra cui il bellissimo Nokia 808 PureView, uno smartphone con fotocamera di 41 megapixel, un telefono che rilancia il Symbian come sistema operativo, nonostante gli accordi che la casa finlandese ha stretto con Microsoft per installare Windows Phone sui suoi telefoni. Il pezzo forte dell'808 è ovviamente la fotocamera, che permette di scattare foto a 41 megapixel in modalità “classica” e fino a 34 megapixel in modalità 16:9 .

Guardando invece alla fascia media del mercato, da segnalare sono il ViewPhone 4s e il ViewPhone 4e, telefoni che potrebbero interessare alla categoria di persone che vorrebbero acquistare uno smartphone senza pagarlo tanto. Sempre nella fascia media ci sono il Samsung Galaxy Ace 2 e il Samsung Galaxy Mini 2.

Quale tra le tante novità del MWC 2012 hai gradito di più?

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: