Google Play sostituisce Android Market

Nasce Google Play il nuovo portale di Google, che unifica i servizi Google Music, Google Video, Google Books e servizi di Android Market in uno solo.

Google Play è lo sforzo della software house americana di mettere tutti i suoi contenuti scaricabili, siano essi applicazioni, film musica o e-book e renderli facilmente reperibili con il servizio di cloud. Ciò permette all'utenza di poter accedere ai propri contenuti acquistati per tutti i dispositivi Android posseduti, siano essi smartphone o tablet. Google vuole monetizzare la propria leadership nel mercato smartphone per acquisire una fetta del mercato del digital-entertainment, finora dominato da Apple con iTunes e in parte da Amazon, leader del mercato e-book.

Il passaggio da Android Market a Google Play avviene tramite un aggiornamento per l'applicazione del market a partire dai sistemi Android 2.2 e superiori. Tutte le applicazioni e i giochi precedentemente acquistati resteranno nella vostra lista, viene aggiunta la funzione che offre suggerimenti basati su ciò che gli utenti hanno precedentemente acquistato, Con questa mossa Android punta a migliorare l’esperienza utente complessiva, rendendola più fluida e semplice.

La società afferma che è possibile memorizzare ben 20 mila delle proprie canzoni e accedere alle milioni disponibili per l'acquisto. Per festeggiare il lancio del nuovo servizio sono stati messi in promozione migliaia di applicazioni, libri, musica e film. Per ora il servizio è disponibile solo per gli Stati Uniti ma verrà presto diffuso nel resto del globo.

Via | Gsmarena.com

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: