Nokia: Slide to unlock è un suo brevetto

Dopo la serie di brevetti software registrati da Apple e Google, si accoda anche Nokia. Il suo brevetto riguarda una procedura di sblocco che è un po diversa da quella di Apple brevettata di recente.

In pratica si fa scorrere un icona sullo schermo per rivelare un icona applicazione, quella che avete fatto scorrere si espande e alla fine si sovrappone sull'icona della app. Questo premetterà di attivare la funzione di sblocco, ma allo stesso tempo di avviare il programma desiderato.
Ma qualcuno potrà contestare che non è la prima volta che una procedura di sblocco usa tale funzione, infatti sembra già esistere sui terminali Android come ad esempio con la mod "vanilla". Questo naturalmente ci fa pensare se Nokia sia intenzionata a portare avanti delle azioni legali contro le aziende che ora utilizzano qualcosa di simile. Dopo tutto Apple non si è fatta molti scrupoli con il suo brevetto slide-to-unlock contro Motorola in Germania, si suppone che ne farà uso anche in futuro.

La cosa più interessante è che nel 2011 Google aveva depositato un brevetto abbastanza simile a quello che è appena stato concesso a Nokia, ma la casa Finlandese lo presentò nel 2007.

Certo sembrano abbastanza differenti tra loro, ma un esame più attento ci porta a ragionare che il brevetto di Nokia è simile: infatti prendere una icona di sblocco e utilizzarla per un'azione aggiuntiva, come il lancio di una applicazione è cosa già vista.

Per brevettare qualcosa servono molti anni, quindi siamo molto lontani dall'approvazione della richiesta di Google che probabilmente verrà rifiutata dall'USPTO. Il brevetto concesso a Nokia in questa fase fa capire che la richiesta della società di Mountain View appare molto più come una mossa difensiva contro i suoi concorrenti più che una vera innovazione.

Via | Unwiredview.com

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: