Meizu Zero in vendita su Indiegogo a 1300 dollari

Il Meizu Zero verrà prodotto in numero limitato (100 unità) e gli utenti potranno acquistarlo su Indiegogo, la nota piattaforma di crowdfunding. Lo smartphone, annunciato la scorsa settimana dal produttore cinese, è il primo al mondo senza porte e pulsanti. Sono state utilizzata varie tecnologie avanzate per ottenere un design "holeless".

Il Meizu Zero possiede un telaio unibody in ceramica e uno schermo Super AMOLED da 5,99 pollici con risoluzione full HD+ (2160x1080 pixel). La dotazione hardware comprende un processore Snapdragon 845, doppia fotocamera posteriore con sensori Sony da 12 e 20 megapixel, flash a sei LED e autofocus laser, fotocamera frontale da 20 megapixel, moduli WiFi 802,11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE.

Lungo i quattro bordi non c'è nessuna apertura, ad eccezione dei due piccoli fori per microfono e hard reset. Non ci sono nemmeno l'altoparlante e la capsula auricolare. Ciò ha permesso di ottenere la certificazione IP68. Il suono viene trasmesso attraverso lo schermo, sfruttando le vibrazioni e la conduzione ossea (tecnologia mSound 2.0).

Al posto dei pulsanti fisici per accensione e volume ci sono pulsanti touch sensibili alla pressione con feedback aptico (tecnologia mEngine 2.0). Il lettore di impronte digitali è in-display, mentre la batteria può essere caricata solo in modalità wireless (tecnologia Super mCharge). Il pad in dotazione consente anche lo scambio wireless dei dati ad una velocità simile a quella dello standard USB 3.0.

Invece della comune scheda SIM, lo smartphone supporta la eSIM. Prima dell'acquisto è necessario verificare il supporto da parte degli operatori telefonici. La Engineer Unit del Meizu Zero (colori bianco e nero) costa 1.299 dollari (circa 1.132 euro). L'unica Pioneering Unit (2.999 dollari) è già stata venduta. La raccolta fondi termina il 1 marzo, mentre le spedizioni inizieranno ad aprile.

  • shares
  • +1
  • Mail