Xiaomi Mi 9, tre fotocamera e lettore di impronte in-display?

Nel fine settimana è apparso online un nuovo smartphone di Xiaomi. Il dispositivo, fotografato nelle mani del Product Manager Wang Teng Thomas, potrebbe essere il Mi 9. Il successore del Mi 8 dovrebbe avere alcune interessanti novità, alcune delle quali visibili proprio nell'immagine condivisa sul social network Weibo.

Come si deduce dai riflessi, la cover è chiaramente in vetro. Non c'è traccia del tradizionale lettore di impronte digitali, quindi lo smartphone avrà quasi certamente un sensore biometrico in-display di tipo ottico. Nell'angolo superiore sinistro ci sono invece tre fotocamere e il flash LED. Il sensore principale dovrebbe essere un Sony IMX586 da 48 megapixel, mentre per quello secondario si prevede una risoluzione di 12 megapixel. Il terzo potrebbe essere di tipo ToF (Time of Flight), quindi utile per catturare l'informazione sulla profondità.

Il Mi 9 sarà ovviamente un top di gamma, per cui non dovrebbe mancare il processore Snapdragon 855. Altre possibili specifiche sono le seguenti: 6 o 8 GB di RAM, 128/256 GB di storage, fotocamera frontale con sensore Sony IMX576 da 24 megapixel, modem Snapdragon X24 LTE, batteria da 3.500 mAh, riconoscimento facciale, varie funzionalità IA e sistema operativo Android 9 Pie con interfaccia MIUI 10.

In Italia sono disponibili tre modelli della precedente serie: Mi 8, Mi 8 Pro e Mi 8 Lite. Anche il Mi 9 arriverà sicuramente nel nostro paese. L'annuncio potrebbe avvenire entro fine mese, forse al Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Per i prezzi si prevede un leggero aumento, ma l'esborso sarà inferiore a quello richiesto da altri produttori.

  • shares
  • +1
  • Mail