Nokia Belle FP 2 test prestazionale del Browser


I proprietari dei telefoni con Symbian continuano a ricevere ottime notizie negli ultimi tempi, dopo il passaggio alla versione Belle è arrivata la notizia del Feature Pack 1 disponibile sul Nokia 808 PureView ed a breve sarà reso disponibile anche per smartphone Nokia 603, 700 e 701 che porteranno anche ad un aumento della frequenza della CPU.

Ora arrivano notizie di una Feature Pack 2 uscita fuori da un test del browser effettuato da html5test.com, infatti il browser v8.2.1 del 808 raggiunge un punteggio di 212 e 9 di bonus, mentre la versione in fase di sviluppo Nokia Belle FP 2 (S60 5.5), testata su un Nokia 701, arriverebbe a raggiungere quota 249 + 9 di bonus, confermando indirettamente di essere un ulteriore update di Nokia Belle.

Non è chiaro cosa potremmo aspettarci da FP2, ma Nokia sembra aver lavorato molto sul browser, addirittura si parla che questa versione potrebbe essere direttamente Nokia Carla. Per fare un poi un confronto con gli altri sistemi operativi vediamo Android 2.3 con un punteggio di 181 +1 di bonus, Android 4.0 raggiunge 256 + 3 di bonus , Windows Phone 7.5 Mango raggiunge un punteggio molto basso 141 +5 di bonus, mentre Safari Mobile su iOS 5 è il re dei browser toccando un punteggio di 305 +9 di bonus. Quindi possiamo notare un balzo decisamente in avanti del sistema Nokia che si porta immediatamente sotto ICS.

Novità in vista anche su altri fronti, infatti un post su Nokia Beta Labs , segnala la fine della fase beta della "funzione di ricerca universale", che permette comodamente di ricercare nei contatti, e-mail, mappe ed altro. Ma la fine della fase beta non coincide con la pubblicazione della app, quindi si presume che verrà inserita in questa FP2.

Quindi gli utenti che hanno scelto Nokia con sistema Symbian non hanno di che pentirsi, il 2016 data della fine teorica del supporto di questo sistema è molto lontana e la casa Finlandese sta dimostrando molta serietà e professionalità, molto più di altri produttori con il sistema Android che ad oggi non hanno una serie di aggiornamenti così costanti e cospicui.

Via | Gsmarena.com

  • shares
  • +1
  • Mail