Samsung Galaxy S III con display da 4.6 pollici Super AMOLED Plus HD con 319ppi?

Samsung Galaxy S III

Gli smartphone che verranno lanciati nel corso del 2012, come ormai abbiamo intuito, avranno tutti display con risoluzioni più elevate se vogliono affermarsi nella fascia alta di prezzo. Non sfugge a questa logica anche l'atteso Samsung Galaxy S III, che utilizzerà un pannello AMOLED con risoluzione da 300 ppi, per rivaleggiare viso a viso con l'iPhone.

La tecnologia AMOLED è principalmente utilizzata su display di piccole dimensioni e Samsung è la promotrice principale, seguita anche da LG Diplay, AUO Optronics (AUO) e Chimei Innolux, che produrranno AMOLED per gli smartphone di quest'anno. Come conferma Digitimes, Samsung prevede di utilizzare la tecnologia AMOLED per tutta la serie dei prossimi modelli di smartphone, tra i quali l'Omnia HD, il Galaxy S, Galaxy S2, Galaxy S2 HD e il Galaxy Note LTE. Il numero di pixel sarà aumentato da 198ppi a 285ppi e i display da 3.7 pollici, 4 pollici, 4.3 pollici e 4.65 pollici diventeranno più grossi, raggiungendo almeno i 5,3 pollici.

Fonti interne alla supply chain hanno svelato che Samsung, però, lancerà un Samsung Galaxy S III con display da 4.6 pollici, ma con densità di pixel da 319pp, con pannello Super AMOLED HD Plus. Il tempo di risposta di un pannello AMOLED, il consumo di batteria, il peso, lo spessore e la resa dei colori sono migliori rispetto a quanto riscontrato con pannelli LCD LTPS. La società affronterà l'alto costo di produzione degli AMOLED con la convinzione che le proprie vendite siano in aumento e la speranza di raggiungere i 90 milioni di unità di Galaxy S III vendute.

Sarà vero?

Via | Digitimes

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: