Gmail per Android, composizione smart in italiano

Anche se può sembrare uno schermo, Gmail è stato annunciato il 1 aprile di 15 anni fa. Per festeggiare l'importante evento, Google ha introdotto alcune novità su Android, una della quali velocizza la scrittura delle email mediante suggerimenti contestuali.

Il servizio dell'azienda di Mountain View è stato introdotto il 1 aprile 2004. Tra le funzionalità iniziali c'erano l'integrazione con Google Search, il raggruppamento dei messaggi in conversazioni e 1 GB di spazio gratuito. Successivamente è stato implementato un filtro per lo spam che oggi sfrutta pesantemente l'intelligenza artificiale. Il machine learning ha permesso anche di offrire Smart Compose.

La funzionalità, finora disponibile solo in inglese sui Google Pixel, supporta finalmente la lingua italiana (oltre a spagnolo, portoghese e francese) e può essere utilizzata su ogni smartphone Android. Quando l'utente inizia a scrivere un messaggio di posta, Gmail suggerisce la frase completa. Ciò è possibile perché la IA "ricorda" email simili scritte in precedenza. Lo stesso accade per l'oggetto della email.

Un'altra funzionalità molto utile è quella che permette di inviare il messaggio solo in un determinato momento. L'utente può effettuare l'invio programmato, scegliendo giorno e orario. Infine è possibile rispondere direttamente da Gmail senza aprire altre app. Si può ad esempio rispondere ad una notifica ricevuta da Google Docs dall'interno della casella di posta. La funzionalità è denominata email dinamica.

Tutte le novità saranno disponibili nel corso delle prossime ore e arriveranno in futuro anche su Gmail per iOS.

  • shares
  • Mail