Wiko Y60, smartphone economico con Android Go

Alcuni utenti acquistano l'ultimo top di gamma, ma molti scelgono smartphone essenziali ed economici. Ecco perché il produttore francese ha realizzato il nuovo Wiko Y60, un modello di fascia bassa che offre tuttavia alcune funzionalità interessanti, tra cui la modalità Simple Mode.

Il Wiko Y60 possiede un telaio in plastica, materiale tipico dei prodotti entry level, ma la cover ha un aspetto gradevole grazie alle sfumature cromatiche per le colorazioni Gradient Dark Blue e Gradient Bleen (il terzo colore è Gold). Lo schermo da 5,45 pollici ha una risoluzione FWVGA+ (960×480 pixel) e quindi un rapporto di aspetto è 18:9. Lo smartphone integra un processore quad core a 1,3 GHz, 1 GB di RAM e 16 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 128 GB.

Per le due fotocamere (posteriore e frontale), entrambe dotate di flash LED, sono stati scelti sensori da 5 megapixel. Tra le funzionalità supportate ci sono Face Beauty, Live Filter, Time Lapse e Live Portrait. La dotazione hardware comprende inoltre il jack audio da 3,5 millimetri, la porta micro USB 2.0 e la radio FM. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE con supporto dual SIM.

Considerate le specifiche di fascia bassa, Wiko ha giustamente installato Android 9 Pie (Go Edition), la versione del sistema operativo Google che consuma meno RAM e occupa meno spazio di storage. Gli utenti troveranno quindi le versioni Go delle app più popolari (Gmail, YouTube, Assistente e altre). Il prezzo del Wiko Y60 è 79,99 euro. Il produttore propone anche alcuni utili accessori come le custodie e il vetro temperato che protegge lo schermo dai graffi.

  • shares
  • Mail