OnePlus 7 Pro, storage UFS 3.0 e display HDR10+

Il 14 maggio verrà annunciata la nuova serie OnePlus 7, ma il produttore cinese ha iniziato a svelare alcune caratteristiche degli smartphone. Entrambi i modelli integreranno memoria flash di tipo UFS 3.0, mentre il solo OnePlus 7 Pro avrà uno schermo AMOLED con supporto HDR10+.

OnePlus ha già confermato l'assenza della ricarica wireless, in quanto più lenta della tecnologia proprietaria Warp Charge 30. Per il modello standard non si prevedono grandi differenze rispetto all'attuale OnePlus 6T, mentre il OnePlus 7 Pro avrà un design rinnovato. La fotocamera frontale non verrà più ospitata dal notch, ma sarà nascosta nel bordo superiore, da cui uscirà tramite un meccanismo pop-up. Una delle tre fotocamere posteriori avrà uno zoom ottico 3x.

Questo modello avrà inoltre uno schermo AMOLED con frequenza di refresh pari a 90 Hz. Il co-fondatore Carl Pei ha aggiunto che supporterà anche lo standard HDR10+. Altra novità sarà lo storage UFS 3.0, quindi lo smartphone avrà prestazioni in lettura e scrittura superiori a quelle dei top di gamma già sul mercato che integrano chip NAND di tipo UFS 2.1. Non si conosce però il fornitore. Tra i più noti ci sono Samsung, Micron e Hynyx.

Il OnePlus 7 Pro sarà quindi il primo smartphone sul mercato con storage UFS 3.0, in quanto il lancio del Galaxy Fold è stato posticipato. La nuova serie non avrà però nessuna certificazione che attesta la resistenza all'acqua. Il produttore cinese ha comunque promesso modifiche al design che permettono di offrire una protezione sufficiente. Eventuali certificazioni IP67/68 verranno considerate per i futuri modelli.

  • shares
  • Mail