Google annuncia Pixel 3a e Pixel 3a XL

I nuovi Pixel 3a e 3a XL hanno schermi OLED da 5,6 e 6 pollici, processore Snapdragon 670, 4 GB di RAM, 64 GB di storage, fotocamera posteriore da 12,2 megapixel e Android 9 Pie.

Dopo tante indiscrezioni è arrivato l'annuncio ufficiale durante il Google I/O 2019. L'azienda di Mountain View ha svelato i Pixel 3a e 3a XL, versioni più economiche dei noti Pixel 3 e 3 XL. Cambiano ovviamente le specifiche, ma anche questi smartphone integrano la famosa fotocamera posteriore premiata dagli esperti di DxOMark Image Labs.

Entrambi i modelli hanno un telaio in policarbonato, materiale meno pregiato del vetro o dell'alluminio, ma più resistente alle cadute. Nessuno dei due ha il famigerato notch, quindi il design è tradizionale con cornici superiore e inferiore. Le uniche differenze sono rappresentate dallo schermo e dalla batteria. Tutte le altre specifiche sono identiche.

Il Pixel 3a ha un display OLED da 5,6 pollici con risoluzione full HD+ (2220x1080 pixel) e rapporto di aspetto 18.5:9, mentre il Pixel 3a XL ha un display OLED da 6 pollici con risoluzione full HD+ (2160x1080 pixel) e rapporto di aspetto 18:9. Il pannello è protetto dal vetro Dragon Trail. Le batteria hanno invece una capacità di 3.000 e 3.700 mAh, rispettivamente, con supporto alla ricarica rapida (18 Watt) tramite porta USB Type-C (assente la ricarica wireless).

I due smartphone integrano il processore octa core Snapdragon 670, 4 GB di RAM e 64 GB di storage, non espandibili. La fotocamera frontale ha un sensore da 8 megapixel e un obiettivo con apertura f/2.0. Quella posteriore è la stessa dei "fratelli maggiori", quindi c'è un sensore Sony IMX363 da 12,2 megapixel, abbinato ad un obiettivo con apertura f/1.8. Nonostante la potenza inferiore del processore, gli utenti possono utilizzare molte funzionalità avanzate, tra cui Night Sight (Foto notturna), Photobooth Mode (Cogli l'attimo) e Top Shot (Scatto migliore).

Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali sul retro, gli altoparlanti stereo e il jack audio da 3,5 millimetri. La funzionalità Active Edge permette di attivare Google Assistant premendo i lati dello smartphone. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC e LTE Cat. 11/5 (600/75 Mbps). Il sistema operativo è Android 9 Pie in versione stock. Google promette tre anni di aggiornamenti (Android Q, R e S) e tre anni di patch di sicurezza.

I Pixel 3a e 3a XL sono disponibili dall'8 maggio in tre colori: Just Black (nero), Clearly White (bianco) e Purple-ish (lilla). Quest'ultimo non arriverà in Italia. I prezzi sono 399,00 euro (Pixel 3a) e 479,00 euro (Pixel 3a XL).

  • shares
  • Mail