Smartphone Huawei senza Facebook, WhatsApp e Instagram?

In base alle informazioni ottenute da Reuters, Huawei non potrà più preinstallare le app Facebook, WhatsApp e Instagram sui futuri smartphone. Si tratta dell'ennesima conseguenza del ban imposto dall'amministrazione Trump. Il produttore cinese potrebbe inoltre perdere definitivamente la licenza Android.

Sugli attuali dispositivi Huawei sono preinstallate le tre app dell'azienda di Menlo Park, quindi verranno regolarmente rilasciati gli aggiornamenti. Facebook, WhatsApp e Instagram non saranno invece presenti sui futuri smartphone, ma gli utenti potranno comunque scaricarle dal Google Play Store. Non è chiaro però cosa succederà dopo il 19 agosto. Questa è infatti la scadenza della licenza temporanea concessa da Google. Dal 20 agosto in poi potrebbe essere bloccato l'accesso allo store, se rimarrà in vigore il ban imposto dal governo statunitense.

Gli utenti più esperti troveranno sicuramente il modo di installare le tre app da fonti alternative, ma la maggioranza di essi preferisce la strada più semplice. Senza Facebook, WhatsApp e Instagram, Huawei rischia una drastica riduzione delle vendite. Tale eventualità avrà però conseguenze negative anche per l'azienda guidata da Mark Zuckerberg. Meno smartphone Huawei venduti significa minori profitti dalle inserzioni pubblicitarie.

Il ban imposto dall'amministrazione Trump, in nome della sicurezza nazionale, potrebbe danneggiare le stesse aziende statunitensi. Quindi Google, Facebook e altri big del settore dovrebbero cercare di far cambiare idea al governo USA. Il produttore cinese ha già avviato lo sviluppo di un sistema operativo alternativo ad Android, ma tutto dipenderà dall'accoglienza da parte degli sviluppatori e degli utenti.

  • shares
  • Mail