Google pubblica la prima immagine del Pixel 4

Google Pixel 4

Da qualche giorno circolano online alcuni render del prossimo smartphone di Google, oltre alle indiscrezioni sulle specifiche. L'azienda di Mountain View ha quindi deciso di pubblicare su Twitter la prima immagine ufficiale del Pixel 4, confermando la presenza di un nuovo modulo fotografico posteriore. Il top di gamma dovrebbe essere annunciato ad ottobre, insieme al Pixel 4 XL.

Mentre altri produttori hanno incrementato il numero delle fotocamere posteriori, Google è rimasto finora fedele alla singola fotocamera (tra l'altro con ottimi risultati in termini qualitativi). Il Pixel 4 avrà invece un modulo fotografico di forma quadrata (nell'angolo superiore sinistro) con due sensori al centro del modulo. Non sono note però le caratteristiche della seconda fotocamera. Potrebbe essere un obiettivo grandangolare o un teleobiettivo.

Oltre al flash dual LED c'è un terzo sensore nella parte superiore. Forse si tratta di un sensore spettrale, come quello del Google Pixel 3, che permette di eliminare lo sfarfallio della luce (flickering), ad esempio durante la registrazione di uno schermo. Oppure di un più comune sensore ToF (Time-of-Flight) che viene utilizzato per rilevare la profondità. Il piccolo foro in basso a destra potrebbe invece essere un microfono o l'autofocus laser.

Un'altra novità è l'assenza del tradizionale lettore di impronte digitali. Il Pixel 4 dovrebbe quindi avere un sensore biometrico in-display (ottico o ad ultrasuoni). C'è tuttavia la possibilità che Google elimini il lettore di impronte, offrendo unicamente il riconoscimento facciale 3D. Si nota inoltre un colore uniforme per la cover in vetro. Finora Google ha utilizzato una doppia tonalità (lucida e opaca).

Le altre possibili specifiche sono frutto di indiscrezioni. Google dovrebbe mantenere la cornice superiore, in quanto saranno presenti due fotocamere frontali e i sensori per il riconoscimento facciale 3D. Potrebbe esserci anche un sensore radar (Project Soli) che rileva i movimenti delle dita e delle mani, consentendo l'uso delle "air gesture". Lo spessore della cornice inferiore potrebbe essere molto ridotta.

Il Pixel 4 integrerà quasi certamente il processore Snapdragon 855, almeno 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Il sistema opeativo sarà ovviamente Android 10 Q.

  • shares
  • Mail