Smartphone Android "Non-Google Experience" in arrivo sul mercato

Android

Il Kindle Fire di Amazon pare aver insegnato una lezione importante a molti produttori: anche i dispositivi Android che non si configurano come "Google Experience" riescono ad avere successo e produrre profitti. Secondo il CEO di Skyhook Wireless, Ted Morgan, l'esperimento del Kindle Fire sta per essere ripetuto con uno smartphone prodotto da un grande brand: potrebbe essere il tanto atteso e chiacchierato Facebook Phone, oppure un Amazon Phone, o un telefono che porta il nome di una nota società legata alla tecnologia.

Un indizio lo offre The Verge: il reparto sviluppo e ricerca di Facebook si è visto aumentare di molto il budget per la creazione di un misterioso prodotto. Se ricordate, l'HTC Status è lo smartphone uscito lo scorso anno che offriva un tasto dedicato a Facebook, ma non aveva niente altro di innovativo rispetto a qualsiasi altro smartphone Android Google-centrico. In un'intervista con Technology Review, Morgan ha svelato che molti partner produttori sono arrabbiati con Google per essere stati obbligati ad utilizzare alcune tecnologie piuttosto che altre. Ad esempio, Morgan spiega che Google ha costretto gli OEM ad utilizzare la propria tecnologia per il rilevamento della posizione, invece di quella di Skyhook.

La tecnologia di localizzazione basata su Skyhook verrà però reintrodotta come parte di un nuovo telefono Android che sostituisce l'esperienza di Google nello stesso modo in cui Amazon ha sostituito Google Apps sul Kindle Fire, proponendo agli utenti l'utilizzo dell'Appstore Amazon. Non si sa ancora chi stia finanziando lo sviluppo del telefono in questione, ma la notizia potrebbe comunque costituire una svolta per Android.

Via | The Verge

  • shares
  • +1
  • Mail