Nokia annuncia di aver venduto 2 milioni di Lumia nel Q1 del 2012

Nokia rilascia i dati di vendita del primo trimestre del 2012 dove ha venduto oltre 2 milioni di modelli Lumia. Un dato che evidenzia un trend di crescita buono, infatti nel quarto trimestre del 2011 i Lumia venduti erano circa 700.000. Il risultato è stato fatto in sole sette settimane perché proprio in quel periodo sono iniziate le vendite dei primi modelli.

Certamente sono numeri destinati a crescere, visto che nel conteggio non erano presenti modelli come il Lumia 900, iniziato a vendere nel Q2, ed il Lumia 610, ancora non commercializzato. Questi dati di vendita confermano lo status di Nokia quale maggior marchio OEM con sistema Windows Phone.

Ma non sono tutte rose e fiori, se guardiamo le vendite del 2011, Nokia aveva piazzato nel Q3 del 2011 ben 16,8 milioni di smartphone, nel Q4 del 2011 la quota si alza a 19,6 milioni. Tutto faceva pensare che la fine del tunnel fosse vicina. Ora però la casa finlandese fa un passo indietro, e nel Q1 del 2012 ha venduto solamente 12 milioni di smartphone, pari ad un calo del 38% rispetto al trimestre precedente, e ben il 50% rispetto allo stesso trimestre dell'anno passato, dove piazzò 24,2 milioni di handset.

Evidente che la causa è il degrado di consensi dei prodotti con Symbian, dato che i Lumia stanno accrescendo le proprie quote. Esiste sicuramente un tam tam negativo intorno al sistema di Nokia, ormai dato per morto e sconsigliato dagli stessi rivenditori di telefoni. Purtroppo l'utenza della casa finlandese non è passata in massa dal suo sistema a Windows Phone, ma ha puntato altrove il suo interesse.

L'unico dato confortante viene dalla vendita di telefoni classici, dove è riuscita in questo trimestre appena passato a vendere oltre 90 milioni di pezzi. E' strano, se si pensa che solo 2 anni fa Nokia vendeva più smartphone di tutti i suoi concorrenti messi insieme, mentre ora la sola Samsung ha venduto nel trimestre incriminato più del triplo di Nokia.

Nokia il 19 di aprile ufficializzerà i propri dati finanziari, che non si prospettano per nulla rosei, dato che dai telefoni classici il margine è esiguo. L'ultima cattiva notizia è che Nokia si aspetta che il profitto per il secondo trimestre di quest'anno sarà simile o addirittura peggiore del Q1.

Via | Unwiredview.com

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: