Microsoft sembra pronta ad investire in RIM

RIM Microsoft

È giunto il momento di un nuovo rumor riguardo ad un gigante tecnologico interessato al destino di RIM, che al momento sembra tutt'altro che roseo. La fortunata protagonista dell'ultima voce è Microsoft, che sarebbe interessata a investire fino a 3.5 miliardi di dollari nella società canadese molto in difficoltà.

Il sito Benzinga, che si occupa di finanza e dintorni, sostiene che Microsoft vorrebbe investire una cifra pari ad oltre la metà del valore di RIM nel suo complesso, che attualmente vanta una capitalizzazione di mercato di 6.85 miliardi di dollari. Se l'affare dovesse andare in porto, è probabile che Microsoft acquisisca anche una partecipazione nel board di RIM, controllando quindi la società.

Non mancano pareri scettici: perché mai Microsoft dovrebbe spendere questi soldi, dal momento che è impegnata - a livello mobile - ad investire su Windows Phone e RIM è in caduta libera? La società canadese sta perdendo un mare di soldi, i dirigenti stanno abbandonando nave e, complessivamente, RIM non ha molto da offrire a livello di tecnologie avanzate da sfruttare.

Microsoft non sembra aver bisogno di un reparto hardware che perde soldi, né di un software che sembra rimanere indietro rispetto a tutta la concorrenza di piattaforme mobile più avanzate, ad accezione del BlackBerry Messanger che sembra far gola. L'unica spiegazione plausibile è che Microsoft voglia mettere mani al portafoglio brevetti RIM.

Via | Benzinga

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: