Nokia Lumia 800 e Lumia 710 può essere facilmente sbloccato


Pochi giorni fa è uscita una notizia riguardante un difetto dei modelli Nokia Lumia 800 e 710. Stranamente non si tratta di una cosa negativa, ma di una vantaggio per i fortunati possessori: a quanto pare alcuni dispositivi hanno un problema che permette di accedere alla memoria interna del telefono. Ciò significa che, collegando lo smartphone tramite porta USB al computer ed accendendo il terminale (si tengono premuti i tasti volume su e giù), il computer riconosce il Lumia come periferica di archiviazione Qualcomm.

Questo permette di utilizzare delle ROM libere per customizzare il vostro telefono. Prima di procedere dovete verificare se dopo la connessione al pc ci viene chiesto o meno di formattare il dispositivo. Se il responso è positivo, allora sarà uno dei "fortunati" handset sbloccabili. Sia ben chiaro, alla richiesta di formattazione dovrete assolutamente premere no! Se invece lo smartphone viene riconosciuto dal PC come Nokia DLOAD, allora non è possibile sbloccarlo.

Dalla fonte forum.xda-developers.com si discute del fatto che nasce la possibilità di inserire anche ROM diverse da Windows Phone e mettere una "custom rom di Android"

Sempre dalla stessa fonte viene segnalato che quasi tutti i modelli Lumia 710 sono afflitti da questo problema, invece il Lumia 800 solo con la revisione hardware 2.3 o inferiori. Una volta che il dispositivo è violato, si apre la possibilità di installare applicazioni non firmate.

Via | Theverge.com

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: