Microsoft brevetta gli smartphone a doppio schermo

Microsoft ha depositato un brevetto per un cellulare a doppio display, ma a differenza dei prodotti che hanno già questa tipologia di schermo la soluzione del colosso Americano prevede di utilizzare tutta la superficie utile. Non solo frontale e posteriore, come potete notare dal video (prodotto da Nokia), anche i lati vengono usati: in questo modo sarà possibile utilizzare tutto lo spazio possibile e dedicare le varie aree ad icone o applicazioni specifiche.

Le idee in ballo sono molteplici. La prima è quella di utilizzare uno schermo a basso consumo, come ad esempio un display basato su tecnologia e-ink, dove saranno proposte informazioni secondarie come quelle presenti in una comune barra di stato. Si potrebbe utilizzare la parte posteriore quando si utilizza la fotocamera, poi, ad esempio per visualizzare il conto alla rovescia o addirittura l'inquadratura stessa.

I monitor secondari, infine, possono essere gestiti da un processore dedicato, magari meno prestante per non influire sulla durata della batteria. In ogni modo a nostro avviso l'idea è molto interessante, anche se dovremo vedere con i nostri occhi il risultato estetico (parametro molto fondamentale per il successo di un telefono) e la sua oggettiva funzionalità.

Via | Wmpoweruser.com

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: