HTC One e gli esperimenti modaioli ad alta quota

La serie di telefoni HTC One è nata con il preciso scopo di reinventare la società sul mercato: meno dispositivi, ma maggiore attenzione al design e alle caratteristiche tecniche dei telefoni esistenti. Tra le migliori caratteristiche non poteva mancare anche una migliore fotocamera: HTC ha introdotto nella serie One la tecnologia ImageSense, che velocizza gli scatti e li rende possibili anche in condizioni di scarsa luminosità.

Per dimostrarlo, uno smartphone HTC One è salito a quasi 4mila metri d'altezza: la società ha chiesto al fan e studente di fotografia Nick Jojola di scattare delle immagini della modella e campionessa di paracadutismo Roberta Mancino. Con un equipaggio composto da 9 paracadutisti, la fotocamera dell'HTC One X è stata messa duramente alla prova, con immagini scattate in caduta libera ad una velocità di circa 202 chilometri all'ora.

HTC ha voluto dimostrare di aver portato le proprie fotocamere ad un livello successivo, permettendo di scattare foto mentre si gira un video, rendendo più veloce la possibilità dello scatto (solo 0,7 secondi per avviare la fotocamera e 0,2 secondi per bloccare la messa a fuoco e scattare la foto). Dopo il salto trovate altri due video dell'impresa.

  • shares
  • +1
  • Mail