Samsung prende tempo riguardo l'aggiornamento a Jelly Bean

Secondo quanto era possibile apprendere dai vari rumors circolati in rete, il Galaxy S III avrebbe dovuto ricevere l'aggiornamento ad Android 4.1 Jelly Bean nel Q4 del 2012. Ma a "smentire" tutto e guadagnare tempo prezioso ci pensa Samsung, che di recente ha rilasciato una dichiarazione piuttosto chiara su Tech Radar, affermando che: "Nel caso in cui una nuova versione di Android venisse annunciata e pubblicamente rilasciata, Samsung valuterà la possibilità di implementarlo nei dispositivi Samsung con sistema operativo Android."

Dichiarazioni piuttosto dure da parte di Samsung che non danno indicazioni precise su quali dispositivi verranno aggiornati e sopratutto quando, come già successo con Ice Cream Sandwich, l'aggiornamento sui dispositivi Sasmsung al di fuori di Galaxy S III, Galaxy Nexus e Nexus S sarà un terno a lotto; allo stesso tempo rimango piuttosto colpito da queste dichiarazioni, perché durante il Google I/O Google ha annunciato di aver distribuito il Platform Developer Kit (PDK) ai maggiori produttori, quindi non riesco ad apprendere appieno queste dichiarazioni.

HTC di recente ha indicato la propria linea di aggiornamenti ed ecco che Samsung, per far fronte alle numerose richieste degli altrettanti numerosi utenti prova a prendere tempo; sicuramente i più interessati a questo aggiornamento saranno i possessori di Galaxy S II che ha venuto più di 20 milioni di device in meno di 18 mesi. Ho già espresso la mia opinione riguardo la possibilità di non aggiornamento di Galaxy S II, gli internauti hanno la ragione e i numeri dalla loro parte ma probabilmente non riceveranno l'aggiornamento. Nulla di ufficiale eh, solo Samsung è a conoscenza della data dell'aggiornamento e quali dispositivi saranno aggiornati il "quando" verrà comunicato, speriamo a breve.

Via | Ibitimes

  • shares
  • +1
  • Mail