Relax 15 e Relax 40 di TIM

Telecom Italia Mobile - TIMTim si sta apprestando a lanciare due nuove offerte per controbattere la Vodafone No Problem (di cui ho messo in luce la bassissima convenienza), sia in versione prepagata che abbonamento.

Purtroppo lo fa nel peggiore dei modi: copiando (e peggiorando).

Relax 40 è identica alla No Problem 1000: 1000 minuti di chiamate incluse, scatto alla risposta di 16€cent, canone di 39€/mese, un Nokia N70 compreso pagando 1€/mese in più. Nella versione abbonamento c'è anche "senza telefono", ma il costo mensile resta a 40€.

Relax 15 ricalca No Problem 250: 240 minuti di chiamate incluse, scatto alla risposta di 16€cent, canone di 15€/mese, 49€ da pagare una-tantum per l'acquisto di un terminale.

A peggiorare la situazione non è l'aver ricreato un'offerta speculare all'avversaria, ma l'essere riusciti anche a limitarla ulteriormente. (da notare che anche quando nacque Tim Tribù, Vodafone la ricopiò chiamandola Friends e limitandola a quattro numeri).

Tutte le chiamate saranno incluse nel bonus per i primi 30 minuti di conversazione, successivamente verranno tariffate a 19€cent/min + 16€cent di scatto (avete inteso bene, vuol dire pagare due volte lo scatto alla risposta). Questa tariffa, che altro non è che la Unica New, verrà applicata, per quanto riguarda la Relax 40, anche al superamento del limite dei 1000 minuti.

Per chi invece, malauguratamente, decidesse di fare la Relax 15, al superamento della soglia verrà applicata una tariffa assurda: 25€cent/min + scatto di 16€cent.

La mazzata finale arriva con il dettaglio sulla durata del contratto: 24 mesi. Se venisse rescisso anticipatamente, si dovranno pagare 180€ di penale.

Perché dare nomi così stupidi (vedi Relax, vedi No Problem) ad offerte che richiedono una calcolatrice giornalmente per parlare tranquilli?

[via cellularitalia]

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: