Nokia ha venduto 4 milioni di Lumia nel Q2 2012

Nokia ha appena annunciato i risultati finanziari del Q2 2012 ed a livello economico non sono molto positivi, dato che viene dichiarata una perdita operativa di 826 milioni di euro.

Fortunatamente c'è una nota positiva per il produttore finlandese, dato che si vede un incremento delle vendite della serie Lumia che piano piano inizia a fare breccia sul mercato mondiale. Il numero di device arrivati nelle mani degli utenti durante il secondo trimestre 2012 è ora di 4 milioni (e questo supera di 200 mila unita le previsioni degli analisti), sommati a quelli del Q1 arrivano alla cifra di 7 milioni. La nota negativa è che negli Stati Uniti questa serie di telefonini non riesce ad imporsi. Le unità vendute sono solo 600 mila da quando è in commercio il Lumia 900 LTE, quindi pari a meno del 10% del totale venduto - Un problema serio se consideriamo la convenienza di questo handset oltreoceano.

Ora è necessario scoprire come sta reagendo il mercato alla pessima notizia del mancato aggiornamento a WP8 degli attuali modelli Lumia. Nokia negli Stati Uniti ha dimezzato il (già bassissimo) prezzo d'acquisto del Lumia 900, portandolo a 49 dollari (con contratto biennale di AT&T) proprio per contrastare l'effetto negativo di questa triste realtà. La casa Finlandese ha poi promesso di aggiornare la sua gamma di dispositivi Lumia con Windows Phone 7.8, un aggiornamento che porta la nuova schermata di avvio ed altre novità.

Il prossimo trimestre sarà fondamentale perchè si potranno tirare le somme sull'andamento della linea con Windows Phone 7 e sarà anche il periodo della presentazione dei primi modelli con WP8, la cui missione sarà di contrastare i nuovi prodotti Android ed Apple.

Via | Theverge.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: