In America gli SMS si scrivono sotto il tavolo.

table
Utilizzare il proprio cellulare per mandare sms, email o per fare uso di instant messaging durante i pranzi delle festività natalizie sta creando una nuova concezione di famiglia che si può definire dinamica.

E' questo il risultato a cui è giunto un sondaggio commissionato da T-Mobile Usa. Ecco un pò di cifre: il 70% di ragazzi tra i 18 e i 22 anni e il 56% dei genitori intervistati hanno rivelato di aver fatto uso del proprio cellulare durante i tradizionali "banchetti natalizi".

Il 30 % dei giovani ha confessato di aver mandato almeno un'email o un sms da sotto il tavolo durante una di queste tradizionali abbuffate. Inoltre il 67% dei giovani e dei genitori esaminati afferma che non c'è nulla di male nell'inviare messaggi da sotto il tavolo, percentuale rafforzata da un ulteriore 73% convinto che, anzi, sia un ottimo modo per stare in contatto con parenti che non sono con loro in quel determinato momento.

Il Dottor Tracy Wellens, vice presidente di T-Mobile USA afferma che l'utilizzo del cellulare sta modificando radicalmente le vecchie tradizioni; tutto ciò, a suo parere, è molto positivo, perchè, come in questo caso, permette di includere nelle festività natalizie tutti quegli invitati, parenti o amici, che per un motivo o per un altro sono impossibilitati a prenderne parte.
Dal sondaggio è emerso che sono, comunque, i giovani i piu propensi a utilizzare il cellulare "sotto il tavolo".
Non è soltanto il concetto tradizionale di famiglia a essere messo in discussione dal cellulare, ma anche il modo stesso di fare gli auguri. Lo stesso sondaggio ha portato alla luce che il 65% degli intervistati è solito utilizzare il proprio telefonino per fare gli auguri di Natale a scapito, per esempio, dell'email utilizzata soltnato dal 47% degli utenti. Non parliamo delle tradizionali cartoline cartacee scese alla pur rispettabile soglia del 23%. Insomma cifre a parte, se durante le festività natalizie notate che qualcuno degli invitati armeggia sotto il tavolo sappiate che qualcosa all'interno della vostra famiglia sta cambiando.[via Smartbriefs]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: