Rimodulazioni prossime venture di Wind

WindIl 27 novembre sarà una giornata da ricordare per i molti cambiamenti che si affacceranno verso il gestore arancione. Oltre alla tariffa senza scatto e alcune offerte sugli SMS, verrà rimodulato il costo delle opzioni.

Finora abbiamo assistito a promozioni attivate a suon di 9€, un prezzo diventato decisamente alto dopo il cambio di valuta (ricordate che le offerte costavano mediamente 10.000 Lire, al cambio 5.16€?). Non era stato un vezzo di Wind, ma un generalizzato costo al rialzo fatto da tutti i gestori. L'azienda ha deciso finalmente di ritoccare al ribasso questa spesa: tutte le opzioni ora costeranno 7 € (significa -22%, pur sempre quasi 14.000 lire).

Saranno interessate tutte le Noi (Noi2, NoiWind, NoiItaly, NoiWind SMS), come pure il Pieno Wind e la Call Your Country.

Siccome non ci sono solo cose positive in questi casi, passiamo alla rimodulazione "negativa":

A subire una modifica sarà proprio il Pieno Wind, appena menzionato.

Inizialmente il gestore aveva scontato il prezzo di rinnovo di 2€, passando da 6€ a 4€ per anno. Ora, per tutti coloro che l'attiveranno (quindi anche coloro che a scadenza vorranno rinnovarla) dovranno pagare 4€ ogni sei mesi e non ogni 12.

Per quanto sembri una cosa grave e peggiorativa, ricordo a tutti gli amanti di Wind che c'è chi, a parità di condizioni, sta messo peggio.

Le modalità di accredito (istantaneo), il bonus per minuto e la validità dell'opzione restano invariate.

[via windworld]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: