CortoFonino Film Festival: il telefonino può fare arte?

CortoFonino Film FestivalIn questi giorni sono stati pubblicati su Internet i cortometraggi (tutti girati con dei camera-phone Nokia) che hanno partecipato alla prima edizione del CortoFonino Film Festival, che si è svolta alcune settimane fa a Perugia.

Il vincitore assoluto del festival è stato il perugino Alessio Proietti, autore di Life>S>Core, un corto sul tema della liberazione dai pesi materiali e spirituali interpretato da Barbara Tunno e girato con un telefono cellulare Nokia N70.

Altri premi sono stati assegnati ad Andrea Giomaro, miglior regia per Betania 1.0, girato con un Nokia 6125, a Giuseppe Bellasalma e Benedetto Guadagno, migliore sceneggiatura per La libera espressione, a Nicol Veronica Stefani e Nicola Stefanato, miglior montaggio per Lupo, girato con un Nokia 6680.

Menzione speciale a La saggezza di Murphy, girato da Francesco Bona con un Nokia 6670, per aver colto lo spirito del CortoFonino, usando il cellulare come un diario di viaggio.

I cortometraggi premiati sono visibili sulla homepage di www.Multiplayer.it (testata giornalistica partner dell'evento), nella sezione mobile di www.Cineuropa.org e per alcuni giorni nella web tv www.shortvillage.tv.

Tutti i corti partecipanti sono visibili all'indirizzo sul sito ufficiale del CortoFonino Film Festival.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: