Uno spray contro l'invecchiamento da cellulare

rad
Clarins leader mondiale della cosmesi sarebbe pronta a lanciare sul mercato un rivoluzionario prodotto, specifico contro l'invecchiamento della pelle. Questa volta, però, a scatenare gli odiati radicali liberi non sarebbero i soliti fattori spesso citati nelle campagne pubblicitarie, ma le onde elettromagnetiche generate dai monitor dei computer e dai cellulari. Ebbene sì anche loro fanno invecchiare la pelle ma niente paura la soluzione è dietro l'angolo.

Prima di buttare via soldi in botox, maschere di bellezza e creme antirughe, assicuratevi di esservi cosparse il viso con questo spray protettivo il quale, prontamente, si prenderà cura della vostra pelle contro i malefici delle nuove tecnologie. Tra tendiniti croniche, rischi cerebrali per le onde elettromagnetiche e invecchiamento della pelle, il nostro caro vecchio cellulare sembra essere finito sotto un fuoco incrociato da cui difficilmente riuscirà a uscirne incolume.

Le notizie che circolano riguardo questo prodotto sono poche; si vocifera, per esempio, che il nuovo ritrovato sia a base di microrganismi che vivono nella flora che cresce nei pressi di vulcani sottomarini. Questi microrganismi avrebbero sviluppato la peculiarità di proteggersi dagli effetti delle radiazioni dei vulcani, pecularietà che, di conseguenza, dovrebbe possedere anche il cosmetico. Per lo meno come spiegazione è suggestiva. Non si sa ancora se saranno disponibili varie intensità di questo spray come accade, per esempio, per la crema solare ( magari protezione 1 =cellulare e così via) una cosa è certa: per acquistarlo bisognerà aspettare gennaio 2007. Molte persone sono sicuro non vedono l'ora di stringerlo tra le mani, in fondo voi valete...[via Reuters]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: