Oppo si aggiungerà presto alla lista dei produttori per Windows Phone 8

La casa di produzione cinese Oppo non ha una posizione così importante nel mondo occidentale, almeno non quanto ZTE o Hauwei. Le notizie più visibili dei prodotti della Oppo riguardavano il Finder, conosciuto come il telefono più sottile del mondo, caratteristica resa ancora più notevole dalla dimostrazione di solidità dimostrata nel filmato di uno stress-test.

Oltre a queste caratteristiche peculiari, il Finder possiede un look accattivante ed è dotato di un hardware di tutto rispetto, in grado di competere con molti dispositivi di fascia alta. L’unica sua pecca è la vendita limitata al mercato cinese, motivo per cui la fama di questo telefono non è così grande.

Ciononostante la Microsoft sembra non badare a questo tipo limitazione nella scelta di uno dei suoi futuri partner. Secondo quanto riportato da WPDang e WPSauce, infatti, la Oppo potrebbe entrare a far parte dell’ecosistema di produttori di Windows Phone 8 a breve.

Il target di vendita dei prodotti della società cinese è quella fascia di giovani che privilegia le qualità di stile e design nella scelta dei propri apparecchi elettronici ed è proprio questo il punto di forza della Oppo valutato più importante dalla Microsoft. Redmond avrebbe fatto ricadere la scelta su un’azienda in grado di produrre dispositivi di elevata qualità in termini di hardware e progettazione e che allo stesso tempo si interessa poco di interagire con la parte software, lasciando quindi a Windows Phone 8 ogni spazio di manovra in quel campo.

A quanto pare, però, dovremo aspettare almeno l’anno prossimo per vedere i primi risultati di questa partnership e per sapere se i prodotti saranno disponibili anche sul nostro mercato.

Via | phonearena.com

  • shares
  • +1
  • Mail