Google Nexus 7: previsti 3 milioni di pezzi entro la fine del 2012

Nexus 7, scatola

Il nuovo tablet Google Nexus 7 fino ad ora sta vendendo abbastanza bene, a giudicare dalla scarsa disponibilità nel negozio di Google che non riesce a tener testa alle richieste. Per ora sono solo supposizioni, infatti nè Google nè la casa costruttrice, cioè Asus, hanno rilasciato dati di vendita ufficiali. Resta solo una certezza: di certo non sta vendendo come iPad, anche perchè non è stato prodotto in numeri altrettanto impressionanti.

Quello che possiamo decifrare da alcune fonti ci può dare indicazione sulla tiratura del prodotto, per esempio DigiTimes dichiara che il produttore del chip Tegra 3, Nvidia, ha ricevuto nel complesso 3 milioni di ordini per questo tablet dalla Asus. È una notizia che va presa con un grano di sale: DigiTimes non è mai stato particolarmente affidabile.

Saputo questo c'è da pensare che entro la fine del 2012 verranno "spediti" 3 o 4 milioni di Nexus 7, una cifra molto simile a quello che ha ottenuto il prodotto di Amazon, il Kindle Fire, nel 2011. Le previsioni però possono cambiare in crescendo infatti i dati attuali sono stati presi in prossimità della pausa estiva, quindi c'è da supporre che con la nuova stagione si possa avere un forte accrescimento degli ordini. La guerra per i tablet da 7 pollici deve ancora iniziare e siamo in attesa del prodotto Apple con questa dimensione di schermo.

Tutte queste notizie sono favorevoli per Nvidia più che per tutti gli altri, dato che grazie al reparto mobile sta compensando le perdite nel settore delle schede grafiche per computer.


Ecco le immagini esclusive della versione finale di Nexus 7, utilizzato per la prova!
Ecco la confezione del Nexus 7
Nexus 7
Il retro del Nexus 7, fantastico al tatto
Ecco la homescreen di Nexus 7
Ecco il drawer di Jelly Bean, non molto differente da quello ICS
Ecco i nuovi widget di Android Jelly Bean
Ecco uno scatto del Play Store UK
Simpatico easteregg di Android 4.1.1
Esempio di Google Now, in Italia

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail