RIM annuncia le risoluzioni standardizzate degli schermi dei prossimi BlackBerry

Scritto da: -

Il momento previsto per il lancio della prossima generazione di BlackBerry, stabilito per il Q1 del 2013, è ancora lontano e a tratti sembra quasi un miraggio. RIM comunque affronta con giusto anticipo la questione dello sviluppo delle app per i suoi prossimi dispositivi facendo un annuncio atto ad agevolare il lavoro agli sviluppatori.

È il momento giusto perché quel decantato ecosistema di sviluppatori si metta in funzione, sviluppatori che in passato si sono lamentati per l’ingente quantità di dispositivi con risoluzioni dello schermo troppo diverse tra di loro per poter unificare il lavoro delle proprie app in tempi ragionevoli. Per questo RIM ha deciso di standardizzare tali risoluzioni e comunicare questa scelta prima del tempo per rendere la vita facile ai programmatori.

L’azienda canadese ha precedentemente annunciato la sua intenzione di mettere in commercio un numero ridotto di dispositivi e di concentrarsi sui prodotti di punta in due categorie, quella dei telefoni full-touch e quella dei telefoni QWERTY, dispositivi, gli ultimi, che RIM ritiene rappresentino in maniera particolare la linea BlackBerry.

È stato dato agli sviluppatori un assaggio delle peculiarità fisiche dei prossimi BlackBerry con il BlackBerry10 Dev Alpha il cui display ha una risoluzione di 1280×768. I dispositivi successivi però avranno risoluzioni leggermente diverse ovvero uno classico schermo quadrato da 720×720 nel caso dei telefoni con tastiera QWERTY mentre invece i full-touch avranno una risoluzione di 1280×720.

A quegli sviluppatori che hanno già basato la progettazione di una app con interfaccia a tutto schermo sulla risoluzione del Dev Alpha, RIM consiglia di riadattare l’applicazione alla nuova risoluzione prevista, in modo da poter sfruttare totalmente il display oppure semplicemente di lasciare i pixel in eccesso, 24 ad entrambe le estremità, per dare all’app la classica aspect ratio da “letterbox”.

Via | theverge.com

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Mobileblog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.